Freschezza di fragola

Con questa ondata di caldo anomalo abbiamo creato un dessert al cucchiaio davvero golosissimo ma soprattutto fresco!

INGREDIENTI :

  • 400 gr di crema di fragole (300 gr di fragole, 100 gr di zucchero, 1 uovo, 400 gr di panna da montare, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaino di fecola di patate)
  • 200 gr di I mulini integrali con le mandorle
  • 70 gr di burro 

PROCEDIMENTO

1) Per creare la crema di fragole : lavare e tagliare a pezzi le fragole e frullare. Mettere le fragole frullate in un pentolino e aggiungere i tuorli d’uovo, lo zucchero e la vanillina. Mescolare il tutto. Aggiungere la fecola di patata, mettere poi il pentolino sul fuoco e fare addensare la crema girando continuamente con un cucchiaio per evitare che si attacchi al fondo. Quando la crema si sarà addensata bene, spegnere il fuoco e far raffreddare. Montare la panna fresca e aggiungerla alla crema amalgamando piano per evitare che il composto si smonti troppo.

2) Tritare i biscotti, aggiungere successivamente il burro sciolto. Mescolare bene in modo che si formi un composto omogeneo. Disporre 2/3 del composto nei bicchierini, formando un fondo spesso circa 1 cm e mettete in frigorifero a riposare per circa 15 minuti.

3) Riprendete i bicchierini e riempiteli per 2/3 con la crema di fragole, distribuire sopra i biscotti sbriciolati rimanenti. Conservare in frigo prima di servire.

 

Torta "profumo di frutti di bosco"

In questi giorni calorosi abbiamo pensato ad una torta leggera che ricorda i frutti di boschi e le fragole appena colte dal campo!

INGREDIENTI :

  • 30 gr di cioccolato fondente (opzionale, nel caso si aggiunge un poco più yogurt)
  • 200 gr yogurt ai frutti di bosco
  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 200 gr  di Farina tipo 0 di grano tenero La Ciara 
  • 1 bustina di lievito
  • 15/20 fragole

PROCEDIMENTO

1) In un pentolino sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria; mentre in un ciotola a parte, unire i tuorli di uova precedentemente divisi dagli albumi con zucchero, farina, lievito, una volta che il cioccolato è fuso unire anche quest'ultimo al resto degli ingredienti si amalgama bene evitando che si creino grumi. 

2) Montare gli albumi a neve e poi con delicatezza unirli al resto con movimenti lenti facendo attenzione a non smontarli. Porre l'impasto ( che deve risultare denso) in una tortiera precedentemente foderata con della carta da forno. Mettere le fragole tagliate a metà sopra l'impasto.

3) Cuocere la torta in forno ventilato a 180° per circa 30 minuti, fare la prova con lo stecchino per sfornarla al momento giusto. 

Dolce Cioccolatino alla fragola

Per festeggiare la mamma abbiamo preparato in velocità un "goloso presente" che unisce l'idea del cioccolatino e del dolce fragoloso che ogni anno vengono suggeriti come dono per le nostre amate mamme :)

INGREDIENTI :

PROCEDIMENTO

1) In un pentolino sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro; mentre in un ciotola a parte, unire le uova con zucchero, farina, la composta ed amalgamarli bene evitando che si creino grumi. Unire il cioccolato fuso, intiepidito, al composto appena formato e versarlo su uno uno stampo foderato con la carta da forno

2) Cuocere la torta in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti, finchè non si forma una crosticina sulla parte superiore. 

Il pane di Soriana

Nella versione veneziana dei gatti con gli stivali, la mamma Soriana del protagonista è bravissima a fare il pane :) e oggi vi sveliamo la sua ricetta!

INGREDIENTI :

200 gr di Farina tipo 0 di grano tenero La Ciara

200 gr di Farina integrale di grano tenero

250/300 gr di acqua ( si può arrivare fino a 400 gr)

4 gr di lievito di birra fresco

2 cucchiaini di sale fino

PROCEDIMENTO

1) Impastare a mano o con l'impastatrice le farine, il lievito a pezzettini, un poco alla volta si aggiunge l'acqua e infine il sale. Se si vuole fare il pane più morbido arrivare a 400 gr di acqua anche se l'impasto risulta più colloso. Formare una palla soda, coprire la ciotola con un panno e far lievitare per un mino di 7/8 ore dentro al forno con la lucina accesa o a temperatura ambiente in estate.

2) Dopo la lievitazione prendere l'impasto riporlo su una griglia coperta da un foglio di carta da forno, fare un taglio a croce con il coltello. Scaldare il forno e infornare a 200° ventilato ( se inserisce un pentolino con dell'acqua si crea la cottura a vapore e rende il pane più morbido). Infornare e cucinare per circa 15/20 minuti, fare la prova dello stecchino.

Sofficina di mele

Durante le feste ci prepariamo sempre delle colazioni golosissime per coccolarci un po'! Per la festa della liberazione vi proponiamo la Sofficina di mele, un dolce tenerissimo ideale anche a merenda o per addolcire una gita fuori città!

INGREDIENTI :

250 gr di Farina tipo 0 di grano tenero La Ciara

100 gr di zucchero

100 gr di latte

3 uova

100 ml di olio di semi

1 bustina di lievito per dolci (16gr)

1 bustina di vanillina

2 mele

confettura a piacere q.b

1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

1) Montare con lo sbattitore le uova e lo zucchero. Successivamente mescolare con un cucchiaio o una spatola di silicone dal basso verso l'alto olio, latte, vanillina e farina. Mettere metà dell'impasto nella tortiera e infornare per 15 minuti, 180° forno statico.

2) Dopo 15 minuti sfornare , spalmare la confettura scelta e una mela tagliata a dadini. Coprire con il resto dell'impasto , per poi  decorare il tutto con una mela tagliata a fettine.

3) Infornare per altri 20 minuti e assicurarsi che sia ben cotta ( prova dello stecchino).

 

Tenerini pasquali

In occasione di Pasqua abbiamo voluto sperimentare la Treccia, un pane dolce per una dolce Pasqua :) 

INGREDIENTI :

250 gr di Farina tipo 0 di grano tenero La Ciara

70 gr di zucchero

90 gr di uovo di Pasqua fondente

2 uova

50 ml di olio di semi

1 bustina di lievito per dolci (16gr)

1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

1) In una ciotola mescolate insieme farina, lievito, sale, zucchero e successivamente unire uova e olio.

2) Amalgamare per bene fino a formare un impasto. A quel punto, aggiungete l'uovo di Pasqua precedentemente fuso a bagnomaria e intiepidito. Impastare bene e, se necessario, aggiungere un po' di farina o per renderli più friabili fecola di patata. L’impasto dovrà rimanere molto morbido.

3) Formare le palline di impasto , lavorarle con le mani e mettetele distanziate tra loro in una teglia da forno foderata con carta da da forno.

4) Cuocete in forno caldo, ventilato,  a 180° per 15 minuti.